Via Cesare Battisti, 3, 35121 Padova
info@kalerga.com

+393273626638

Guida sulle Macchie solari: tutto quello che devi sapere per eliminarle

È quasi estate – anche se il tempo atmosferico non sembra ancora d’accordo – e la voglia di uscire, mettere un vestito leggero e esporsi alla fonte naturale di vitamina D più potente che ci sia è ormai diffusa. Ma, c’è un ma. La tua pelle porta ancora le tracce delle ultime volte che hai deciso di fare a meno della protezione solare. E allora un po’ ti preoccupi, e ti passa la voglia. 

Se questa descrizione ti sembra parlare di te, non abbandonare questo articolo. Ti spieghiamo per filo e per segno, in questa guida alle macchie solari, come fare per affrontarle serenamente. E per prevenirle!

Come funzionano e cosa sono le macchie solari, dette anche “melasma”

Le macchie solari, note anche come melasma, lentiggini solari o iperpigmentazione, sono un fenomeno comune che colpisce molte persone, specialmente donne, e che peggiorano con l’avanzare dell’età. 

Le macchie solari sono zone della pelle che diventano più scure rispetto al resto del tessuto circostante a causa dell’eccessiva produzione di melanina, il pigmento che conferisce colore alla pelle. Questo fenomeno è spesso una risposta diretta all’esposizione prolungata ai raggi ultravioletti (UV) del sole, che stimola la pelle a produrre più melanina per proteggersi dai danni. Di fatto, quindi, le macchie solari sono un meccanismo di difesa! Non dobbiamo prendercela troppo con il nostro corpo, che anzi, quasi sempre si comporta nel modo giusto reagendo ad un nostro comportamento sbagliato. Ma quale? Vediamolo nel prossimo capitolo.

Quali sono i fattori di rischio per lo sviluppo di macchie solari?

Diversi fattori possono aumentare il rischio di sviluppare macchie solari. Se, di base, la comparsa delle macchie dipende da una esposizione al sole senza adeguata protezione, fattori genetici come una predisposizione alle macchie della pelle o fattori esterni come l’uso di farmaci fotosensibilizzanti che aumentano la sensibilità al sole (un esempio su tutti: il cortisone) aggravano la condizione. E poi, mettiamoci l’invecchiamento della pelle: anch’esso contribuisce, perché può rendere la pelle più suscettibile ai danni da sole e meno “elastica” nel curarsi da eventuali scottature.

Prevenire le macchie solari è più facile che curarle

La buona notizia è che le cure esistono (vedi capitolo successivo). Ma prima di parlarne, il nostro team di Dermatologi e Medici Estetici in Kalèrga sente importante parlarti di prevenzione. E allora:

  • Utilizzare quotidianamente una crema solare con un fattore di protezione solare (SPF). Noi consigliamo la 50+!

  • Indossare indumenti protettivi come cappelli a tesa larga e occhiali da sole quando si è in spiaggia o a fare trekking.

  • Limitare l’esposizione al sole durante le ore di picco, tipicamente dalle 10:00 alle 16:00

Questi consigli ti suonano famigliari? Certo, sono le regole di buon senso che probabilmente hai imparato già da piccolo dai tuoi genitori 🙂

Opzioni di trattamento delle macchie solari: laser, peeling e rimedi casalinghi

  • Laser per le macchie solari

I trattamenti laser, come il laser a frazione CO2 o il laser Q-switched, possono essere molto efficaci nel ridurre le macchie solari. Questi trattamenti agiscono rimuovendo lo strato superiore della pelle o rompendo il pigmento per consentire alla pelle di rigenerarsi in modo più uniforme. 

  • Peeling chimici per le macchie

I peeling chimici utilizzano soluzioni acide per esfoliare gli strati superiori della pelle, facilitando la rimozione delle macchie scure e promuovendo la crescita di nuova pelle più chiara.

  • Rimedi casalinghi

Vade retro! Nel migliore dei casi, non fanno nulla. Nel peggiore, danneggiano la pelle ulteriormente. Non fidatevi dei sedicenti scienziati ed esperti del fai-da-te!

L’importanza della vitamina C

La vitamina C è un potente antiossidante che può anche inibire l’enzima responsabile della produzione di melanina, rendendola un eccellente alleato nel trattamento delle macchie solari. Utilizzare sieri o creme contenenti vitamina C può aiutare a prevenire e trattare l’iperpigmentazione.

Come mantenere i risultati

Mantenere i risultati dei trattamenti per le macchie solari richiede una routine di cura della pelle coerente e protettiva:

  • Continuare ad applicare quotidianamente la protezione solare.
  • Integrare antiossidanti nella routine di cura della pelle e in particolare la vitamina C
  • Rinnovare i trattamenti estetici sotto consiglio e supervisione del vostro medico. Qui in Kalèrga hai un team di professionisti che non vede l’ora di aiutarti 🙂
Optimized with PageSpeed Ninja